Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

 

 

 

 

Il numero di impianti gestiti da Società Impianti Metano srl è passato, dal 2003 al 2017, da 20 a 40.

 

I Clienti serviti sono passati da circa 47.700 a oltre 111.500 con un incremento del 233% e i volumi di gas vettoriato hanno superato nel 2016 i 220 mil. mc.

 

 

Dal 1 gennaio 2014 è entrata in vigore la “Regolazione tariffaria dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione 2014-2019 per le gestioni d’ambito e altre disposizioni in materia tariffaria” (RTDG 2014-2019), approvata dall’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico con delibera n. 367/2014/R/GAS.

Ciascuna impresa distributrice applica ai propri clienti (le società di vendita) una tariffa obbligatoria a copertura dei costi relativi ai servizi di distribuzione, misura e commercializzazione fissata dall’Autorità e differenziata per ambito tariffario.

L’ambito tariffario, così come stabilito dall’art. 41 della RTDG 2014-2019, è l’area geografica dove trovano applicazione le medesime tariffe per i servizi di distribuzione e misura. Gli ambiti tariffari sono:

  • Ambito nord occidentale, comprendente le regioni: Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria;
  • Ambito nord orientale, comprendente le regioni: Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Emilia Romagna;
  • Ambito centrale, comprendente le regioni Toscana, Umbria e Marche;
  • Ambito centro-sud orientale comprendente le regioni Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata;
  • Ambito centro-sud occidentale, comprendente le regione Lazio e Campania;
  • Ambito meridionale, comprendente le regioni Calabria e Sicilia.

 

La tariffa obbligatoria è composta dalle seguenti componenti che vengono determinate entro il 15-12 dell’anno t-1, per l’anno t (art. 40 della RTDG):

  • t1, composta dagli elementi t1(dis), t1(mis), t1(cot), espressi in euro/punto di riconsegna a copertura di quota parte dei costi di capitale relativi ai servizi di distribuzione, dei costi operativi e dei costi di capitale relativi al servizio di misura e dei costi del servizio di commercializzazione;
  • t3, composta dall’elemento tf3(dis), espresso in centesimi di euro/standard metro cubo, a copertura dei costi operativi e la quota parte dei costi di capitale del servizio di distribuzione non coperti dalla t1 (dis);
  • GS, espressa in centesimi di euro/standard metro cubo, a copertura del sistema di compensazione tariffari per i clienti economicamente disagiati;
  • RE, espressa in centesimi di euro/standard metro cubo, a copertura degli oneri che gravano sul Fondo per misure ed interventi per il risparmio energetico e lo sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore del gas naturale;
  • RS, espressa in centesimi di euro/standard metro cubo, a copertura degli oneri gravanti sul Conto per la qualità dei servizi gas;
  • UG1, espressa in centesimi di euro/standard metro cubo, a copertura di eventuali squilibri dei sistemi di perequazione e a copertura di eventuali conguagli;
  • UG2, espressa in centesimi di euro/standard metro cubo e in euro per punto di riconsegna, a compensazione dei costi di commercializzazione della vendita al dettaglio;
  • UG3, espressa in centesimi di euro/standard metro cubo, a copertura degli oneri connessi all’intervento di interruzione;
  • ST, espressa in euro per punto di riconsegna, relativa allo sconto tariffario di gara;
  • VR, espressa in euro per punto di riconsegna, a copertura della differenza tra VIR e RAB.

 

Con deliberazione 645/2015/R/GAS l’AEEGSI ha approvato le componenti tariffarie obbligatorie dei servizi di distribuzione, misura e commercializzazione del gas naturale in vigore dal 01/01/2016 al 31/12/2016

Attachments:
Download this file (COL Attive 2019.pdf)Riepilogo COL attive 2019404 kB

 

 

Cerca nel sito:

 

 

Chi è online:

Abbiamo 37 visitatori e nessun utente online